Regione Veneto
        PROGRAMMA PER CALCOLO IMU ANNO 2020:
 

Calcolo IMU  "Abitazioni concesse in comodato uso gratuito" inserire la rendita catastale  ridotta al 50% 

NUOVA IMU ANNO 2020 COMUNE DI MASERA’ DI PADOVA
 
La legge di bilancio 2020 (L. 160/2019) ha abolito, a decorrere dal 2020, la IUC ad eccezione della Tari che non subisce cambiamenti ed ha istituito la nuova IMU integralmente sostitutiva dell’IMU e della TASI. La nuova IMU nasce dall’unificazione dell’IMU con la TASI a parità di pressione fiscale complessiva.
L’acconto anno 2020 da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019, mentre il versamento della rata a saldo è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote approvate per il 2020. Il contribuente può pagare in un’unica soluzione in base alle aliquote approvate per l’anno 2020.
 
Aliquote nuova IMU in vigore presso il Comune di Maserà di Padova (delibera di C.C. n. 7 del 09/04/2020), per il versamento dell’acconto IMU 2020.
 
Scadenza 16 giugno 2020
il saldo si versa entro il 16 dicembre 2020:
CATEGORIE %
Abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 (NON ESENTI) e relative pertinenze. E’ considerata assimilata all’abitazione principale l’unità immobiliari posseduta da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare Allo stesso regime
dell’abitazione soggiace l’eventuale pertinenza.
 
 
 
 
 
0,60
Fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all’art. 13, c. 8, del D.L. n. 201 del 22/12/2011. 0,10
Abitazioni e relative pertinenze diverse da abitazioni principali, sfitte per oltre 180 giorni consecutivi nell’arco dell’anno.  
1,06
Abitazioni e relative pertinenze diverse da abitazioni principali, occupate per oltre 180 giorni consecutivi nell’arco dell’anno.  
0,96
Negozi (cat. C/1) e relativi magazzini. 0,86
Uffici (cat. A/10) 1,01
“Beni merce” fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, purché non locati. 0,25
Fabbricati cat. D utilizzati per più di 180 giorni consecutivi nell’arco dell’anno. 0,96
Fabbricati cat. D non utilizzati per più di 180 giorni consecutivi nell’arco dell’anno 1,06
Terreni agricoli 0,76
Aree fabbricabili. 1,06
Tutte le rimanenti tipologie di immobili 1,06
  • Detrazione: per abitazione principale classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze, euro 200,00 annui.
 
DA RICORDARE
  • Le abitazioni principali e le relative pertinenze sono esenti IMU eccetto quelle classificate nelle categorie A/1, A/8 e A/9. Si considerano pertinenze quelle classificate nelle categorie C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna di tali categorie, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.
  • Per effettuare il calcolo IMU nel caso di "Abitazioni concesse in comodato uso gratuito" la rendita catastale da inserire deve essere ridotta al 50% 
  • E’ riservato allo Stato il gettito IMU ad aliquota standard dello 0,76% relativo agli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D.
  • Per effettuare il versamento con il mod. F24 devono essere utilizzati i seguenti codici:
Tipologia immobile Codice tributo
Abitazione principale cat. A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze (NON ESENTI) 3912
Fabbricati rurali ad uso strumentale 3913
Terreni agricoli 3914
Aree fabbricabili 3916
Altri fabbricati 3918
Fabbricati produttivi cat. D (quota che va allo Stato) 3925
Fabbricati produttivi cat. D (quota che va al Comune) 3930
Fabbr. costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, purchè non locati 3939
 
 
*********************
Nel rispetto delle direttive anti contagio Covid-19, si invitano i contribuenti a non recarsi direttamente agli sportelli ma, per  qualsiasi  chiarimento  o  per  fissare  un  appuntamento  è  possibile  contattare l’Ufficio Tributi ai seguenti numeri:
Telefono 049/8864105-114 Fax 049/8862986 
e-mail: andrea.fabris@comune.masera.pd.it -: ragioneria.tributi@comune.masera.pd.it
 
L’Ufficio Tributi, previa richiesta via e-mail, trasmetterà via e-mail il modello F24 per il pagamento.

Lo sportello per il calcolo IMU/TASI è aperto, previo rispetto delle disposizioni a seguito dell'ermergenza Covid-19 nei seguenti orari:     
lunedì e mercoledì dalle ore 10,00 alle ore 12.00
giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00
 
torna all'inizio del contenuto