Regione Veneto

Emergenza Covid -Fase 2 - COMUNICATO DEL SINDACO

Pubblicata il 04/11/2020

 
Cari cittadini,
anche il nostro Comune ha visto, negli ultimi 5 giorni, un aumento considerevole del numero di persone positive.
Attualmente i positivi sono più del doppio rispetto al periodo di punta della prima fase dell’emergenza Covid ( marzo-aprile).
Vi informo che il 98% dei positivi presenta uno stato tra l'asintomatico e una "normale" influenza, mentre per un paio di casi e' stato necessario il ricovero ospedaliero.
 
A tutti loro va il nostro in bocca al lupo e gli auguri di pronta guarigione!!
 
Come ribadito dalle autorità sanitarie l'unico modo per contrastare la trasmissione del virus e rispettare le regole:
  • mascherina (sempre!!!),
  • distanziamento di almeno un metro,
  • lavarsi e igienizzarsi frequentemente le mani,
  • assembramenti vietati ( 4 persone)
 
ALTRO NON ESISTE!!!!
A TUTTI CHIEDO UN INNALZAMENTO DEL LIVELLO DI ATTENZIONE
 
Ai genitori dei ragazzi che possono uscire durante il pomeriggio, chiedo con insistenza, di ricordare le 4 regole fondamentali per i loro figli perché continuo a vedere strafottenza alla delicata situazione; le forze dell'ordine non perdoneranno!
 
SE TUTTI CI IMPEGNIAMO VEDRETE CHE CE LA FAREMO, INSIEME VINCEREMO!!!
 
Nel sito del Comune troverete gli allegati di cosa si può fare, dove si può andare in base alle ultime disposizioni.
Vi ricordo che i cambiamenti possono avvenire anche quotidianamente.
 
INSIEME CE LA FAREMO!!!!
 
Un saluto
                                                                                                                                                                       Il Sindaco
                                                                                                                                                                 Gabriele Volponi


 
IL VENETO RISULTA ESSERE IN ZONA GIALLA

In allegato i principali provvedimenti
 

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DPCM 4 novembre.pdf 3.65 MB
Allegato Prescrizioni_zona_gialla.jpg 156.26 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto